Il Fondo Nazionale di Garanzia ha cessato la sua operatività al 30 giugno 2016. A partire dal 1 luglio 2016, ogni Agenzia di Viaggi dovrà essere in possesso di propria garanzia attraverso fondo di garanzia privato, polizza assicurativa o garanzia bancaria.

Fondo di garanzia “FOGAR”: la Fiavet Lazio è tra i soci fondatori del consorzio FOGAR. Il consorzio è la soluzione che Fiavet Nazionale ha scelto per rispondere alle esigenze dell’art. 50 del Codice del Turismo – 3° comma. Il consorzio è ad attività interna ed eroga pertanto servizi esclusivamente ai consorziati.

Nella fase attuale:

  • Il Consorzio ha procacciato una copertura assicurativa collettiva prestata da un pool di assicurazioni => il rischio dei rimborsi per fallimento/insolvenza è esternalizzato (non assunto direttamente dal Fondo Consortile).
  • Copertura emessa individualmente a favore di ogni AdV consorziata (in automatico con l’ammissione al Consorzio fino a fatturati di € 3.000.000,00 e con quotazione ad hoc per fatturati superiori).
  • Collaborazione Fiavet e Assiteca per reperire copertura (fuori Consorzio) per AdV con fatturato superiore a 3 mln.
  • Massimale aggregato del Consorzio fino a € 3 milioni annui.

In pratica:

Il consorzio ha costituito una garanzia collettiva del valore di euro 3.000.000,00 attraverso una polizza assicurativa che inizialmente garantisce in attesa che il fondo, nel tempo, possa avere una autonomia patrimoniale e dare garanzie in completa autonomia.

Per arrivare a regime …

A Regime:

Il Consorzio, all’esito di eventuali chiusure positive di esercizi di bilancio, destinerà al «Fondo di Garanzia» (particolare appostamento del Fondo Consortile) i residui attivi, che una volta raggiunto il valore del rischio medio – ponderato derivante dai rimborsi e rimpatri dei fallimenti annui statisticamente ipotizzabili – può costituire in tutto o in parte forma di garanzia «interna» dei rischi o strumento di riassicurazione (controgaranzia).

Riduzione premio – costo della garanzia emessa a favore dei consorziati (modello del Fondo ABTA – Associazione Agenti di Viaggio Inglesi)

Come si accede:

I requisiti di ammissione al consorzio sono:

  • Iscrizione a Fiavet o ad altre associazioni di categoria aderenti;
  • Assenza di fallimenti, condanne per i legali rappresentanti, attestazione di regolarità contributiva e di adempimento obblighi tributari per imposte dirette e indirette;
  • Sottoscrizione di una quota di euro 50,00;
  • Delibera CdA Consorzio.